Avvocatura

L’area del Portale che si occupa del mondo avvocati , con articoli e focus sui principali temi che interessano la professione forense

Una volta ottenuta la pensione anticipata è possibile continuare il versamento dei contributi per raggiungere i 40 anni di contribuzione alla Cassa e quindi ottenere l'ordinaria pensione di vecchiaia modificando così l'ammontare della pensione anticipata con coefficiente di riduzione?
No. I pensionati di vecchiaia anticipata dall'anno successivo al pensionamento non sono più obbligati al pagamento dei contributi minimi, corrispondono la contribuzione soggettiva con l'aliquota ordinaria per il periodo utile ad ottenere i supplementi di pensione, successivamente verseranno i contributi soggettivi con aliquota dimezzata.
Visita la rubrica

Scegli le news preferite

Gentile iscritto, compila il box selezionando le materie di tuo interesse, riceverai una newsletter dedicata solo con gli argomenti delle categorie scelte da te. Se lo vorrai, in ogni momento, potrai modificare le tue preferenze. Se ti iscrivi per la prima volta riceverai una mail di conferma dell’avvenuta registrazione.