Info Cassa

Regolamento Unico della Previdenza Forense

Il primo gennaio 2021 entra in vigore il Regolamento Unico della Previdenza Forense, deliberato dal Comitato dei Delegati il 21 febbraio 2020 e approvato con nota del Ministero del Lavoro del 21...

La Direzione Generale

AVVISO AGLI ISCRITTI–CHIUSURA UFFICI

In occasione delle festività natalizie gli Uffici della Cassa Forense e il Front-Office resteranno chiusi nelle giornate di giovedì 24 dicembre e giovedì 31 dicembre 2020. Il Call Center dedicato per...

La Direzione Generale
Una volta ottenuta la pensione anticipata è possibile continuare il versamento dei contributi per raggiungere i 40 anni di contribuzione alla Cassa e quindi ottenere l'ordinaria pensione di vecchiaia modificando così l'ammontare della pensione anticipata con coefficiente di riduzione?
No. I pensionati di vecchiaia anticipata dall'anno successivo al pensionamento non sono più obbligati al pagamento dei contributi minimi, corrispondono la contribuzione soggettiva con l'aliquota ordinaria per il periodo utile ad ottenere i supplementi di pensione, successivamente verseranno i contributi soggettivi con aliquota dimezzata.
Visita la rubrica

Scegli le news preferite

Gentile iscritto, compila il box selezionando le materie di tuo interesse, riceverai una newsletter dedicata solo con gli argomenti delle categorie scelte da te. Se lo vorrai, in ogni momento, potrai modificare le tue preferenze. Se ti iscrivi per la prima volta riceverai una mail di conferma dell’avvenuta registrazione.