Cfnews.it risponde

Inviaci una domanda

Sei un iscritto Cassa Forense e vuoi approfondire una tematica Previdenziale e Assistenziale? Seleziona la categoria di tuo interesse, inserisci il tuo codice meccanografico e il testo della domanda, utilizzando un massimo di 180 caratteri. Selezioneremo i quesiti più interessanti e pertinenti e pubblicheremo in questa sezione la risposta. Si precisa che le domande dovranno avere CARATTERE GENERALE, ai quesiti posti in termini PERSONALI non verrà data risposta e non potranno essere pubblicati. Per domande di tipo personale sulla propria posizione previdenziale, è sempre possibile contattare il nostro servizio di informazione al numero 06 51 43 53 40 attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle ore 20.00 e il sabato dalle ore 8.00 alle ore 13.00

Le nostre risposte

Stampa la pagina

Cerca la risposta ad un tuo quesito filtrando le risposte per categoria di appartenenza e/o inserendo una o più parole chiave.

24/11/2022
› PREVIDENZA

C'è un modo di pagare comunque i contributi soggettivi minimi per l'itero anno contributivo anche sono decorsi gli otto anni con le agevolazioni ?

L’integrazione al contributo minimo soggettivo, affinché il professionista si veda riconosciuto un anno intero di validità contributiva, deve essere versata entro il termine ultimo del 31 dicembre dell'anno solare successivo all’ottavo anno di iscrizione Albo/Cassa.

24/11/2022
› ASSISTENZA

L' Avvocato che svolga attività di docenza a tempo determinato può usufruire dell'indennità per gravidanza a rischio erogata dalla scuola sino al 7° mese di gravidanza e poi chiedere a Cassa Forense l'indennità di maternità per gli ultimi due mesi di gravidanza e i primi tre del bambino?

La richiedente il beneficio in questione non deve aver diritto all'indennità di maternità di cui al capo III e XI del D.lgs. n. 151/2001 e successive modificazioni. Non è possibile pertanto usufruire dell’indennità di maternità di Cassa per periodi tutelati da altra gestione previdenziale.

24/11/2022
› INFO CASSA

Il contributo modulare volontario da versare entro il 31/12/2022 viene imputato sull'anno 2021 oppure sull'anno 2022?

Si conferma che il contributo modulare volontario da versare entro il 31/12/2022, se opzionato in sede di invio telematico del Mod. 5/2022, verrà imputato all’anno di competenza 2021.

24/11/2022
› PREVIDENZA

Ho in corso la rateizzazione in forma separata di 5 anni tra università e militare: è possibile effettuare dei pagamenti per estinguere anticipatamente la posizione o ridurre l'ammontare?

Qualora il professionista intendesse saldare in una unica soluzione l’onere dovuto per il riscatto, potrà inviare specifica richiesta , tramite pec all’indirizzo istituzionale@cert.cassaforense.it.

24/11/2022
› AVVOCATURA

Se, cancellato dall'albo e dalla Cassa, i crediti professionali incassati successivamente sono soggetti alla contribuzione alla Cassa?

La sospensione volontaria e/o cancellazione dagli Albi comporta la cancellazione dalla Cassa con decorrenza dalla data di delibera assunta dal Consiglio dell'Ordine. Le fatture emesse in corso d'anno, ancorché dopo la cancellazione da tutti gli Albi professionali forensi e, conseguentemente, dalla Cassa, qualora la Partita IVA non sia stata ancora chiusa, dovranno essere assoggettate al contributo integrativo del 4%. Ciò in considerazione del fatto che i dati reddituali relativi all'anno della cancellazione dovranno essere dichiarati a mezzo del modello 5 dell'anno successivo con il quale – peraltro - dovranno essere corrisposti gli eventuali contributi in autoliquidazione. Per le fatture emesse negli anni solari successivi alla cancellazione, per i quali non sussistono più adempimenti contributivi e dichiarativi alla Cassa, non si deve applicare il contributo integrativo del 4%.

07/11/2022
› PREVIDENZA

Con la nuova riforma sulla previdenza forense, gli anni di riscatto valgono ai fini dell'iscrizione inferiore ai 18 anni entro il 31/12/2023? Cosa si intende per anzianità di iscrizione?

Gli anni per i quali viene esercitato l'istituto del  riscatto comportano un aumento di anzianità e di effettiva iscrizione e contribuzione pari al numero degli anni riscattati

07/11/2022
› PREVIDENZA

Ho già riscattato gli anni di laurea presso Cassa Forense. Dato che insegno a scuola, posso riscattare anche verso l'INPS gli stessi anni di laurea già riscattati presso la Cassa ?

Il corso di laurea se già riscattato presso altro Ente Previdenziale non può essere nuovamente oggetto di riscatto.

03/11/2022
› PREVIDENZA

Pensione di vecchiaia anticipata: i 40 anni di anzianità ai fini previdenziali si possono raggiungere con il cumulo?

La pensione di vecchiaia anticipata e il trattamento in cumulo sono due distinti istituti pensionistici cui si accede se in possesso dei requisiti specifici previsti dalle due normative. Pertanto l’accesso ad uno dei due trattamenti preclude la possibilità di avvalersi dell’altro. Nel caso di pensione anticipata in cumulo è necessario raggiungere a titolo di anzianità previdenziale 42 anni e 10 mesi per gli uomini e 41 anni e 10 mesi per le donne. E’ prevista per tale trattamento una finestra di tre mesi dalla maturazione dei requisiti per la decorrenza. Nel caso del trattamento di vecchiaia anticipata è necessario avere raggiunto l’età anagrafica di almeno  65 anni e un minimo di anzianità previdenziale di 35 anni. Per un numero di anni di anzianità da 35 a 39 è prevista una decurtazione dello 0.41% per ogni mese di anticipo rispetto all’età anagrafica prevista dalla norma principale (pensione di vecchiaia 70 anni), decurtazione che non è prevista in caso di un numero di anni di anzianità previdenziale di almeno 40.

02/11/2022
› ASSISTENZA

Ho un figlio che attualmente risulta in collocamento provvisorio dal luglio 2021 in attesa di emissione di decreto per l'affidamento preadottivo/adozione in casi particolari, posso presentare la domanda per il bando 10-2022 relativo al contributo erogato per i figli degli iscritti?

L’art  4  del bando nel disciplinare i requisiti di  partecipazione prescrive di essere genitore di uno o più figli nati nel periodo 1° novembre 2019 al 31 dicembre 2021 o aver adottato/ottenuto in affidamento preadottivo uno o più figli nel medesimo periodo. Purtroppo l’affidamento provvisorio, in quanto tale,  non consente di partecipare al bando tenuto conto che la temporaneità della disposizione  non consente di assurgere, come invece per l’affidamento preadottivo, ad atto prodromico dell’adozione.

27/10/2022
› PREVIDENZA

A seguito di cancellazione volontaria dall' albo ho, dopo un paio di anni, ho provveduto alla reiscrizione. Ho diritto a qualche riduzione in ordine al pagamento dei contributi per i primi anni di reiscrizione ?

I giovani che si iscrivono alla Cassa con decorrenza prima del 35° anno di età usufruiscono della riduzione alla metà del contributo minimo soggettivo per i primi sei anni di iscrizione. Tale contributo è ulteriormente ridotto al 50%, per i primi otto anni di iscrizione coincidenti Albo/Cassa, indipendentemente dall’età, con il riconoscimento però di sei mesi di anzianità previdenziale in luogo di un anno. In caso di nuova iscrizione all’Albo e alla Cassa, qualora la precedente iscrizione abbia avuto una durata inferiore ai sei/otto anni, potranno essere applicate le agevolazioni previste dagli artt. 24, 25 e 26 del Regolamento Unico della Previdenza per le eventuali annualità residue.